Casa AGe

TIPO: Commissions

CLIENTE: PRIVATO
COLLABORATORI: ANOUCHKA PERILHOU, GIACOMO CAMPODONICO, EMANUELE GIULIANO
DIMENSIONI: 300MQ
LUOGO: SARZANA, LA SPEZIA
ANNO: 2011
STATO: IDEA

La casa è ricavata utilizzando la differenza di quota dei terrazzamenti, il suo volume è collocato all’interno della sezione della collina, creando in parte una struttura ipogea.Il tetto assume cosi’ il profilo del terrazzamento, andando a creare una copertura naturale verde della casa.La copertura a verde migliora il microclima abitativo, riduce i costi energetici e regola l’accumulo di acqua piovana.La casa adattandosi all’ambiente circostante si configura come un’architettura bioclimatica, un modello abitativo che soddisfa i requisiti di comfort con il controllo passivo del microclima minimizzando l’uso di impianti termici e massimizzando l’efficienza degli scambi tra edificio e ambiente.
Sfruttando l’orientamento e i materiali, la nuova casa ottiene un elevato confort abitativo con un uso minimo di risorse. Il muro a secco, entra all’interno dell’edificio, diventando spina dorsale della nuova costruzione; questo permette alla casa di mimetizzarsi nell’ambiente utilizzando gli stessi materiali dell’intorno.