JIM’S KITCHEN

TIPO: Competitions

CLIENTE: ARCHITIZER
COLLABORATORI: ANOUCHKA PERILHOU
SUPERFICIE : 9 MQ
LOCATION: NEW YORK, USA
ANNO : 2012
STATO: IDEA

La cucina,  da  locale di servizio, è diventato oggi uno spazio con caratteristiche precise che lo correlano al suo “fruitore”. Tenendo conto di queste premesse, il progetto è strettamente collegato alle richieste espresse del proprietario. Tali esigenze ci portano a pensare a un luogo semplice, pulito, pratico e, nello stesso tempo, sofisticato e dinamico.Come cucina è stata scelta il modello Twenty di Modulnova, con ante in vetro e piano in Kerlite bianca. Il lavello in Kerlite della cucina monta un miscelatore Barazza , stessa ditta scelta per i 4 fuochi. Nel bancone principale, è alloggiata una lavastoviglie Rex a scomparsa.Nella zona colonne è alloggiato il forno Barazza Lab, e il frigo a scomparsa della Rex.La kerlite, cotto d’este, utilizzata in bianco per il piano della cucina, si ritrova nella pavimentazione,  dove delle piastrelle 19.7 X 19.7inch, in kerlite grigia, linea over road, sostituiscono l’attuale pavimento.La parete di fronte alla cucina , viene invece rivestita in fogli di Legno di  noce (Juglans nigra L.) tipico della parte centro e nord-orientale degli Stati Uniti e nella parte orientale del Canada.Il soffitto a cassettoni , è stato sfruttato per modificare il sistema di illuminazione, che viene integrato in un nuovo controsoffitto in cartongesso che alloggia delle luci a scomparsa delle buzzi e buzzi, utilizzando i modelli Ecla ed Elios.Gli Sprinkler sono stati riposizionati al centro della stanza garantendo le norme di sicurezza antincendio.